Chi è online

Abbiamo 40 visitatori e nessun utente online

 
 
Prossimi Impegni
 
 
 
26/01
 
 Tre Comuni 23km 
 
 
 
 

destraentronistra
   

Meteo

Corsa per la Liberazione 25 Aprile 2016

Scritto da  Danilo Marigliani

Liberazione2016

 

Ciao a tutti, eccomi qui pronto a raccontare una bellissima giornata di sport che ci ha visto presenti in ben 18 rappresentanti a Corri per la Liberazione nella vicina Morlupo e ci ha consentito di vincere una coppa di società e quattro premi singoli da parte dei Nostri atleti, più una targa come riconoscimento per il nostro operato di collaborazione con la società Asterix.

Mi sembrava doveroso aprire il mio articolo così , ma ora facciamo un passo indietro e torniamo alla descrizione della giornata.

Di spunti ce ne sono tanti, iniziamo con il tempo , che invece di rappresentare una giornata di primavera inoltrata sembrava pieno inverno, con acqua iniziale (poi fortunatamente ha smesso) un vento fortissimo ed un freddo molto intenso.

Proseguo con una brevissima descrizione del percorso, molto nervoso con una salita iniziale poi tutto in discesa per 5 km nella zona di “Santa Lucia” e che ci ha portato in una zona chiamata “la Valle” molto suggestiva immersa nel verde, ma dove si vede il paese in lontananza ma soprattutto molto in alto e infatti da lì si comincia a salire dapprima dolcemente e poi lo “strappo” finale di 1 km e mezzo che ci ha riportato su nel centro storico di Morlupo per un totale di 13 km e 500 metri.

La mia prima considerazione a caldo appena arrivato penso condivisa da molti : “ci vorrà molto tempo per dimenticarla, ma poi sarò nuovamente qui… (forse)” perché in effetti è molto affascinante anche se molto ma molto dura.        

Ora veniamo ad un ringraziamento al Comitato organizzatore “l’Associazione Podistica Asterix Morlupo” che cosa dire come al solito ottima organizzazione, con pacco gara, e tantissimi premi , e soprattutto un pasta e salciccia party, che ci ha ripagato di tutti gli sforzi profusi e soprattutto tutto rigorosamente gratis (che di questi tempi fa molto piacere) per atleti e non. Quindi un grandissimo “grazie” siete stati veramente bravi.

In particolare vorrei ringraziare Bettelli Carlo (presidente) gentilissimo e Mario Pecci (ex presidente) persona molto affabile sempre gentile e disponibile.

Ed ora veniamo alla gara, al momento non ci sono i tempi per un problema tecnico, che è stata vinta per la parte maschile da Antonino Russo e nella parte femminile da Alina Balanca .

Ed ora arriviamo ai Nostri eroi il Nostro migliore rappresentante è stato Sebastian Marin seguito da Matteo Lucchese (andato a premio di categoria) terzo il Nostro mitico pittore canterino Roberto Gaglione , seguito dal Vostro Reporter che ha anche vinto (per la prima volta) un premio di categoria , poi è arrivato Antonino Rossi , anche lui a premio di categoria, a seguire Massimo Fossaceca , poi Antonio De Petris, finalmente la Nostra prima rappresentante femminile) che ha anche vinto un premio di categoria il nostro mitico Presidente Patrizia Prioreschi, arrivata mano nella mano con il Nostro MR Valerio Dioguardi, poi Franco Nori e Giuseppe Palombi anche loro arrivati mano nella mano, seguiti da Roberto Laurenzi   da considerare che il giorno prima aveva fatto la mezza maratona di Rieti, poi il mitico Nunzio Cirillo Gulliver che come al solito ha fatto un paio di km in più ondeggiando per le vie della corsa e dispensando saluti e baci alle persone presenti poi Paolo Serarcangeli , Federico Minci, Paolo Raguzzini, Germana Recchia, e Tiziana Mancini .

Un ringraziamento particolare a tutti i Nostri supporter che come al solito ci hanno incitato nei momenti critici e fotografato ripetutamente, così in ordine sparso la mitica signora Marisa, Cristina, Violeta, Antonella, Geny, Manuela, Bruna, Mattia, Ignazio (ancora alle prese con il recupero per un intervento avuto qualche tempo fa) etc.

Ancora due piccole note, la prima volevo sottolineare la partecipazione di Nostri 5 rappresentanti alla mezza maratona di Rieti ed in particolare l’ottimo risultato di Mattia Di Masi con 1:39:37, per Roberto Rosati con 1:43:46 poi Roberto Laurenzi con 1:52:42 P:B. poi le Nostre due rappresentanti nella parte femminile (di 8 km e mezzo), Antonella Piccioni e Geny Asaro con lo stesso tempo di 1:02: 42

La seconda nota che mi piace sottolineare riguarda, la coesione del Nostro Gruppo, mi piace molto di vederlo così unito e compatto quindi dico che il “Gruppo c’è” .

Penso di aver sintetizzato tutto spero di non aver dimenticato niente e soprattutto nessuno se è successo scusatemi anticipatamente.

Un saluto dal Vostro Reporter.

Letto 1398 volte Ultima modifica il Giovedì, 19 Maggio 2016 11:30
Vota questo articolo
(6 Voti)

1 commento

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.