Chi è online

Abbiamo 7 visitatori e nessun utente online

 
 
Prossimi Impegni
 
 
 
8/12
 
Accendiamo una Stella
 
 
 
 
 
 

destraentronistra
   

Meteo

Maratona Mezza e 10k di Monaco 14 ottobre 2018

Scritto da  Danilo Marigliani

GruppoMonaco 

Ciao a tutti, eccomi qua pronto a descrivere questa bellissima esperienza che 11 Nostri Atleti (tra maratoneti ,“21k “ e 10k ) hanno fatto domenica scorsa.  Ogni anno le emozioni sono sempre più grandi e mi piacerebbe tanto riuscire a trasmettervele,  ma non so se ci riuscirò , specialmente per gli esordienti.  Iniziamo dal viaggio,  partenza alla spicciolata , alle 5 e 30 di sabato da Castelnuovo dopo parcheggio auto e controlli vari si arriva tutti a Fiumicino e poi si parte per Monaco questa volta tutti insieme sullo stesso aereo.

Arrivati a Monaco, un po’ di confusione per capire come raggiungere l’albergo, diciamo che il tedesco non è proprio semplice da interpretare. Comunque dopo qualche peripezia riusciamo ad arrivare in albergo con una metro che ci lascerà a 100 metri dallo stesso. Dopo aver sistemato i bagagli in albergo , ci avviamo  velocemente  al primo impegno ufficiale, ci rechiamo al “Marathon Village” situato a fianco all’Olimpia Stadium per prendere il pettorale e sbrigare tutte le formalità burocratiche. Nel tardo pomeriggio ritorniamo in albergo per un po’ di riposo, siamo in piedi dalle 4 e 30 del mattino. L’appuntamento è per la cena in un ristorante italiano (ce ne sono tanti e abbiamo bisogno soprattutto di carboidrati ) prenotato dall’Italia.  Il posto  è carino e  parlano italiano , facciamo una cena classica con vari tipi di pasta o pizza e birra (poca) siamo in pre-gara. Il clima è molto allegro , ed al solito si fanno pronostici ed ognuno di Noi si esprime sui suoi tempi del giorno dopo , alla ricerca del mitico (temuto) “Bugiardino d’oro” , ma c’è anche molta tensione per la gara dell’indomani anche se si hanno parecchie maratone sulle gambe.

Domenica mattina sveglia alle 6 e 30 , colazione più o meno tutti insieme alle 7 e poi dopo la foto di rito ci dirigiamo tutti insieme (Nunzio escluso perché lui unico nostro partecipante alla mezza maratona partirà 3 ore e 30 dopo di Noi) , siamo tutti belli carichi , ma un po’ di tensione c’è, tutti pensiamo di dare il meglio, in una gara che per molti di Noi vale una stagione, tanti sacrifici estivi, potrebbero essere ripagati oppure delusi.

Raggiunta la sede della partenza , dopo aver posato gli indumenti post gara i maratoneti si preparano ad entrare nelle griglie di partenza (i ragazzi della 10k partirano 40 minuti dopo),  I maratoneti siamo  sulle 5000 persone in totale con i partecipanti alla mezza maratona e alla 10k , raggiungiamo le 20000 unità circa.

Il percorso è abbastanza pianeggiante non ci sono grossi scossoni e per lunghi tratti (più di 15km) si svolge all’interno di un parco enorme “l'Englischer Garten”,  parco immenso di ben 373 ettari poi si va in centro ed infine l’arrivo è all’interno dell’Olimpyc Stadium con un entrata bellissima passando da un tunnel (con musica e luci varie)  che ti porta all’interno dello stesso e qui inizia un giro di campo con molta gente sugli spalti che incita gli atleti, tra cui le nostre ragazze Annarita Violeta e Antonella che al nostro ingresso in campo urlano a gran voce i nostri nomi, felici di rivederci dopo ore di attesa.

Proprio vicino al traguardo c’è il Nostro mitico MR che come sempre ci aspetta tutti e non ci “abbandona mai”, insieme agli altri via via arrivati. Scusate se lo evidenzio spesso , ma questa è una caratteristica che riconosco soltanto alla nostra associazione. Ma ora veniamo  ai Nostri eroi,  quest’anno eravamo in 5 con un esordiente (Massimo Fossaceca).

Ed ora vediamo i loro risultati il tempo migliore è andato alla Nostra mitica “Presi Patrizia Prioreschi ” che ha chiuso in 3:44:12 (P.B), seguita poi dal vostro Reporter che anche se con un po’ di dolori vari ha chiuso in 4:13:36  , poi la Nostra Maria Rosa Polinari in 4:38:29 (P.B.) poi il nostro esordiente Massimo Fossaceca con 5:16:33 (ovviamente P.B.) , seguito da Roberto Rosati con 5:25:13 .

A questi atleti vanno aggiunti i risultati del Nostro atleta impegnato nella   HALF MARATHON ossia Nunziato Cirillo che ha chiuso in 2:19:19. Per la cronaca il primo posto di questa gara è andato ad un italiano (Salvatore Gambino che ha chiuso in 1:09:59).

Altri cinque atleti si sono cimentati nella 10k , Sebastian Marin che ha chiuso in 44.00 , seguito da Elisa Mancon con 52 e 2 , poi Paolo Raguzzini con 54.05 , Paolo Serarcangeli con 1:03:23 , chiude il Nostro gruppo il MR Valerio Dioguardi con 1:15:11.

  

GruppoMonaco1

 

Finita la gara siamo ritornati in albergo con i mezzi di Monaco “che non hanno più segreti”,  ancora una foto di rito pre-serale con medaglia al collo (conquistata con tanta fatica) , poi un po’ di riposo. La sera, finalmente una cena tipica tedesca con fiumi di birra, fatta in modo rilassante e senza più limiti (oramai è fatta) .

 

GruppoMonaco2 

 

Il giorno dopo il gruppo si è diviso in due parti uno più culturale che si è recata a “Dachau” (il primo campo di concentramento del regime nazista) per visitare i luoghi della memoria e uno più tranquillo che è andato a rilassare il corpo alle “terme di Erding” che è la più grande struttura termale d’Europa con decine di saune, piscine, idromassaggi, angoli relax e ristoro, e infine “Galaxy”, un parco di divertimenti acquatico specializzato in scivoli. La sera ci siamo ritrovati  per la cena.

Il giorno dopo prima di riprendere l’aereo che ci riporterà a casa abbiamo potuto fare i turisti spensierati e goderci le cose più belle della città. 

Si sono creati anche in questo caso due gruppi uno che deciderà di girarla in bicicletta (Monaco ha veramente tante piste ciclabili) ed un altro che farà il classico giro in centro (MarienPlatz, etc) 

Poi tutti insieme pronti  per prendere per l’ultima volta  i mezzi di Monaco con i quali oramai abbiamo una certa confidenza (devo dire molto efficienti come il resto delle strutture della città) che ci hanno portato in aeroporto. 

Il volo di ritorno è stato abbastanza tranquillo e più o meno puntuale. Alla fine, dopo i saluti di rito, stanchi , ma felici siamo tornati a casa.

Adesso via ai ringraziamenti, ovviamente alla Nostra associazione ed al nostro direttivo che si è prodigato nell’organizzazione di questa spedizione a Monaco, a tutti i Nostri Atleti già citati sopra e a tutti i Nostri accompagnatori, Antonella, Annarita e Violeta. Sperando di essere riuscito a coinvolgerVi nell'attesa del prossimo impegno sportivo con un gruppo ancor più numeroso Vi saluto con un grande :"Auf Wiedersehen".

Spero di non aver dimenticato niente e soprattutto nessuno se è successo scusatemi anticipatamente.

Un saluto dal Vostro Reporter.

 

 

 

 

 

Letto 372 volte Ultima modifica il Mercoledì, 14 Novembre 2018 12:44
Vota questo articolo
(1 Vota)

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.