Chi è online

Abbiamo 12 visitatori e nessun utente online

Compleanni nel mese 

 

 

04 Roberta Scifoni

07 Paolo Braga

08 Violeta Ungureanu

11 Sebastian Marin

14 Angeli Patrizia

 

 

 

 

 

AUGURI AUGURI AUGURI

 
 
Prossimi Impegni
 
 
  
31/03
 
Trail del Sorbo
 
 
 
 
 
 
 

destraentronistra
   

Meteo

Benvenuti nel sito della squadra A.S.D. Naturalmente Castelnuovo

 Gruppo rieti

Ciao a tutti, eccomi qui pronto a raccontare una bellissima giornata di sport che ci ha visto presenti con ben 11 rappresentanti iscritti, divisi nelle due specialità previste la 16 (9 rappresentanti) e la 32 km (con 2 rappresentanti) .Questo ci ha consentito di vincere vari premi singoli da parte dei Nostri atleti.

Iniziamo con una breve descrizione della giornata.

Bella giornata di sole con temperature gradevoli un po’ freddino al mattino,

Poi vorrei parlare un attimo del percorso che è veramente molto bello con una piccola parte su strada , il resto si svolge su una bellissima ciclabile immersa nel verde, con sullo sfondo lo scenario maestoso del Terminillo ancora tutto innevato, con un bellissimo arrivo all’interno dello stadio dell’atletica di Rieti, il Raul Guidobaldi che ogni anno ospita ogni anno il Rieti Meeting, competizione internazionale di atletica leggera che si tiene dal 1971. Ha ospitato i campionati europei juniores di atletica leggera 2013.

Lo stadio è famoso per i numerosi record mondiali che vi sono stati stabiliti (come i 9"74 nei 100 metri piani corsi da Asafa Powell nel 2007), specialmente sulle medie e lunghe distanze, tanto da essersi guadagnato l'appellativo di "tempio del mezzofondo" e da essere stato definito da Steve Cram, sul Guardian, una sorta di Mecca per i record.

Ed ora veniamo alla gara, che per il traguardo dei 16 km è stata vinta per la parte maschile da Giacomelli Matteo in 56 minuti e 56 secondi e nella parte femminile da Gabrielli Pamela con 1 ora 5 minuti e 37.

Ai 32 ha prevalso per la parte maschile Conforti Giulio in 2 ore 58 secondi e per la parte femminile Muntean Alina Teodora in 2 ore 32 minuti e 41.

Gruppo Napoli

Ciao a tutti, eccomi qua pronto a descrivere questa bellissima esperienza che 10 Nostri Atleti hanno fatto domenica scorsa. Veramente parliamo di “Eroi” viste le condizioni climatiche freddo polare (abbiamo visto anche qualche fiocco di neve) e vento fortissimo.

Iniziamo dal viaggio le partenze sono differenziate fra i vari atleti, un primo gruppo è partito il venerdì e un secondo gruppo (fra i quali il sottoscritto) è partito il sabato mattina (con mille difficoltà, vedi durata del viaggio 4 ore e mezza per condizioni meteo avverse con sosta forzata alla stazione di Formia-Gaeta).

Comunque alla fine dopo aver raggiunto Napoli e preso una metro che nella stazione di Toledo, da veramente il meglio di se ,complimenti all’architetto spagnolo Óscar Tusquets che ha realizzato questa stazione pluri-premiata con il tema dominante dell’acqua e considerata la stazione più bella d’Europa.

Dopo aver sistemato i bagagli in albergo, ci avviamo velocemente al punto di raccolta con il resto del gruppo la chiesa di Santa Chiara, (sempre con vento fortissimo e freddo polare) Pranzo veloce (con il concetto di “veloce” del luogo e poi ognuno si dedica alle visite delle bellezze della città (che devo dire ne ha veramente tante).

L’appuntamento con il gruppo che chiamerò l’”allegra brigata” è per la cena in un ristorante sul lungomare, che in condizioni metereologiche differenti avremmo goduto di più comunque il golfo di Napoli e la vista su Capri di notte vale anche il meteo avverso.

 

Per tutti gli amici della A.S.D. Naturalmente Castelnuovo che hanno voglia di camminare... trovano sempre qualcuno con cui parlare,

il prossimo appuntamento è  Venerdi 29 Marzo ore 18.30 all' ex campo sportivo di Castelnuovo di Porto,

per una sana e divertente corsetta, propedeutica a qualsiasi ulteriore sport si voglia praticare . 

Non dimenticare il tappetino per gli esercizi "facoltativi" di stretching e addominali.

 

Logo_colore

  • Fa dimagrire.

    Lo sanno tutti: oltre a tonificare la muscolatura, l’attività aerobica aiuta a bruciare i grassi. Via, dunque, l’adipe in eccesso, a favore della massa magra. Inizialmente il responso della bilancia sembrerà non premiare gli sforzi (potrebbe capitare di registrare inizialmente un peso superiore di qualche etto a quello di partenza), ma ben presto si potrà dire addio ai chili di troppo. Purtroppo per via della circonferenza ridotta occorrerà aggiornare il guardaroba…Wink

   Riduce stress e nervosismo.

  • La corsa è la migliore valvola di sfogo per tutti i problemi della vita quotidiana, per tutte le tensioni e le preoccupazioni dovute al lavoro o alla famiglia. intendiamoci: i problemi, quelli veri, restano; però grazie a questo sport vengono ridimensionati e affrontati con nuova carica. Yell

  • Regala grande benessere.

    Dopo l’allenamento si è in uno stato di grazia. Ci si sente sereni ed euforici allo stesso tempo, soddisfatti e vivi quanto mai. È l’effetto delle endorfine, sostanze simili alla morfina che vengono prodotte dall’organismo durante la corsa e che agiscono soprattutto a livello del sistema nervoso centrale. Il “piacere” è tale che molti corridori ammettono di essere “corsa dipendenti”. Surprised

 LINK AMICI 

mariomoretti

     ilmaratoneta     podistinet     tuttopodismo     epodismo logo2008 500x200px       Runner-tv  Dignity   logo-purosangue